Il BIM per progettisti e costruttori

PERCHÈ AUTODESK REVIT È IL SOFTWARE PIÙ UTILIZZATO
marzo 7, 2018
Il BIM per la gestione del patrimonio immobiliare
marzo 23, 2018

Il BIM per progettisti e costruttori

Perchè passare al BIM conviene. Smisurati vantaggi per i progettisti e costruttori.

 

Stiamo assistendo ad un trend positivo, giorno dopo giorno, le grandi società di ingegneria come i piccoli uffici di progettazione stanno innalzando il livello di transizione al BIM. L’OICE, nel rapporto 2017, attesta che i bandi pubblici in BIM sono triplicati rispetto al 2016.

Digitalizzazione, connessioni e Building Information Modeling stanno trasformando le domande di lavoro e di conseguenza è necessario evolvere anche i modelli di offerta. 

Il modo in cui vengono prodotti i progetti architettonici e di infrastrutture sta cambiando spostandosi sempre più verso un approccio digitale integrato e collaborativo di tipo BIM che consente di raccogliere in un unico modello le informazioni utili in ogni fase di progettazione, costruzione e gestione.

I soggetti che traggono vantaggio attraverso l’impiego della metodologia BIM non sono solo coloro che si occupano della progettazione (come architetti, ingegneri, geometri ecc) ma anche costruttori, committenti, gestori, produttori e rivenditori.

Ad esempio, per i progettisti e costruttori la tecnologia BIM offre molteplici vantaggi come: maggiore efficienza e produttività, meno errori, risparmio di tempo nella redazione degli elaborati, meno costi, maggiore condivisione delle informazioni, coerenza tra progetto e costruito e gestione puntuale in fase ex ante e simultanea alla realizzazione.

Tuttavia, il BIM rappresenta una grande opportunità rispetto alla competitività internazionale e ed efficientare il processo di progettazione e la realizzazione di piccole e grandi opere.

Ad esempio, il Governo Britannico, certifica, nel report 2016 rilasciato dall’agenzia NBS, un risparmio  dei costi di costruzione del 20% e una riduzione dei tempi del 30% per la realizzazione di opere pubbliche.

ProgettoBIM propone il corso di formazione professionalizzante. La proposta formativa consiste nell’acquisizione delle metodologie e delle competenze richieste per utilizzo di Autodesk Revit, software parametrico relazionale in grado di gestire tempi, quantità, costi e di individuare interferenze geometriche tra gli elementi costruttivi.

 

Il corso è strutturato secondo l’apprendimento di funzioni tecniche con l’obiettivo di condurre il corsista alla sperimentazione e acquisizione concreta di una procedura di lavoro efficacie.

 

 

Per ottenere maggiori informazioni iscriviti e accedi nell’area download.  http://progettobim.com/#registrati

 

//]]>